Amanda Seyfried contro Hollywood: “Sono considerata grassa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 novembre 2014 12:39 | Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2014 12:39

LOS ANGELES (STATI UNITI) – “Nella mia carriera ho rischiato di perdere tanti ruoli perché sono stata giudicata dai produttori di Hollywood in sovrappeso. Per fortuna che mi tengo in forma con la corsa e l’esercizio fisico”. Lo ha scritto sul proprio profilo Twitter Amanda Seyfried.

L’attrice 28enne si sfoga con un cinguettio che sta facendo discutere il web. “È un errore, America”, cinguetta definendo “troppo restrittivi” i canoni di bellezza imposti dal grande schermo.

Parole che arrivano a poca distanza da quelle pubblicate da Jennifer Lawrence: “Sono considerata un’attrice grassa”, aveva dichiarato a Elle, “ma non mi affamerò mai per una parte”.

(foto LaPresse)