Amber pesa 299 kg e non riesce a camminare: reality show la aiuterà a dimagrire FOTO, VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2014 12:46 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2014 12:46

TROUTDALE (OREGON, STATI UNITI) – Amber pesa 299 chili ed è costretta a vivere a 24 anni sotto l’aiuto costante dei suoi genitori. La ragazza vive a Troutdale nell’Oregon ed è la prima protagonista del programma inglese “my 600 ib life” che andrà in onda dal 7 gennaio sul canale TLC.

Amber non è in grado di stare in piedi e camminare per più di pochi minuti. Soffre di mal di schiena e deve farsi il bagno seduta sulla toilette. Il suo eccesso di cibo, come ammette lei stessa, la “sta uccidendo”.

Amber, a causa di questa vera e propria patologia che la costringe a vivere in casa ha abbandonato lavoro e università. Da due anni ha un fidanzato ma dice comunque di sentirsi “un orribile mostro”. “Mi sento in trappola. Infelice. – aggiunge la giovane – Sono il fallimento dei miei genitori”.

Grazie a “my 600 ib life”, la 24enne si sottoporrò ad un’operazione chirurgica ad alto rischio di bypass gastrico. Il reality show segue infatti la vita di otto persone che soffrono di obesità patologica aiutandole ad uscire da questa condizione.