Ana Paula Da Silva, deputata brasiliana in Parlamento con questa scollatura FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 febbraio 2019 12:39 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2019 12:43
Ana Paula Da Silva, deputata brasiliana in Parlamento3

Il post originario di Ana Paula Da Silva

ROMA – Ana Paula Da Silva arriva nell’aula del Parlamento brasiliano con una scollatura che nasconde a fatica il seno.

La deputata del Partito democratico labourista nello stato di Santa Caterina, per l’occasione indossa un vestito rosso. I deputati maschi, a quanto pare, sono andati in tilt. La cosa che però non è proprio andata giù alla Da Silva sono le tantissime offese che ha ricevuto sui social, tra insulti e apprezzamenti volgari che hanno convinto la deputata a ricorrere alle vie legali.

Ana Paula Da Silva aveva deciso di pubblicare una foto di quel giorno sul suo account Instagram scrivendo: “Prima sessione legislativa dell’anno, adesso è ora di tirarsi su le maniche e lavorare“. Sotto la foto, la donna ha ricevuto una valanga di insulti e commenti offensivi.

A lei però, quanto accaduto non è piaciuto affatto ed ha deciso di voler denunciare chi l’ha offesa: “Essere criticati nella vita pubblica è qualcosa di normale e atteso, ma mi sono sentita psicologicamente violentata”.

La deputata del Partito democratico labourista, alla stampa ha spiegato: “Continuerò a usare quello che mi piace, non intendo cambiare per compiacere nessuno”. Su Instagram, la politica ha deciso così di postare la stessa foto in cui racconta la sua storia: “Questa è una piccola parte della mia storia, per quelli che non mi conoscono. Il mio modo di vestirmi non ha nulla a che fare con il mio lavoro. Non cambierò il mio modo di essere perché sono un deputato ora”, ha specificato ancora Ana Paula Da Silva.