“Ancora un premier non eletto”, Prof su Facebook: “Chi l’ha scritto chiuda account”

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 dicembre 2016 17:19 | Ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2016 17:24
"Ancora un premier non eletto", Prof su Facebook: "Chi l'ha scritto lasci Giurisprudenza"

“Ancora un premier non eletto”, Prof su Facebook: “Chi l’ha scritto lasci Giurisprudenza”

ROMA – Avviso a tutti i commentatori di Facebook che si sono improvvisato politologi e costituzionalisti con questa crisi di governo: “Chi tra di voi avesse pubblicato sulla propria bacheca la frase ‘un altro Presidente del Consiglio non eletto dal popolo’ – o altre aberrazioni equivalenti – è pregato di chiudere per sempre l’account Facebook”. L’avvertimento è stato lanciato proprio sul social network dal professor Guido Saraceni, docente di Filosofia del Diritto e Informatica Giuridica all’Università degli Studi di Teramo.

Con grande ironia, il professore bacchetta non solo suoi presunti o reali studenti, ma tutti coloro che si sono lasciati andare ad asserzioni lapidarie sull’iter con cui si è passati da Matteo Renzi a Paolo Gentiloni che assai poco corrispondono a verità. Il presidente del Consiglio, infatti, in una repubblica parlamentare (e non presidenziale) come quella italiana, non viene mai eletto dal popolo, ma nominato dal presidente della Repubblica dopo le consultazioni con le cariche più alte dello Stato e con i rappresentanti delle forze politiche, proprio come avvenuto settimana scorsa.

Scrive l’ironico professore:

Avviso agli studenti di Diritto Costituzionale
Chi tra di voi avesse pubblicato sulla propria bacheca la frase “un altro Presidente del Consiglio non eletto dal popolo” – o altre aberrazioni equivalenti – è pregato di chiudere per sempre l’account Facebook, onde evitare di cagionare danni a cose o persone, di abbandonare per sempre la Facoltà di Giurisprudenza e iscriversi a Scienze delle Piadine al Prosciutto presso l’Università della Vita.
Andiamo male, ragazzi. Molto, molto male