Angela Merkel rimane…in calzino corto: cancelliera austera pure sugli abiti

Pubblicato il 27 luglio 2012 13:09 | Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2012 13:09

merkel calzino

BAYERUTH – Angela Merkel rimane in…calzino corto. La cancelliera tedesca è stata presa di mira dal popolo del web per l’abbigliamento sfoggiato alla prima de L’olandese volante di Wagner a Bayreuth. In realtà sui social network si parlava tanto del suo abito “riciclato”, ma i fotografi più smaliziati hanno colto il particolare del gambaletto. E il riferimento alla politica di austherity del primo ministro è servito su un piatto d’argento.

Il settimanale Der Spiegel ha apprezzato il fatto che la Merkel si sia vestita come 4 anni prima, per giunta allo stesso festival: con un articolo intitolato “Dopo è come prima”, lo Spiegel ha scritto che la Merkel diventa il simbolo del risparmio predicato anche in campo politico.

Ecco come la descrive il giornale: “Lo stesso vestito con una profonda scollatura, lo stesso orologio, mentre identici erano addirittura la collana e il taglio dei capelli”. La differenza però è nei dettagli: “Questa volta il cancelliere ha combinato l’abito con una borsetta blu invece che nera, e ha cambiato anche le scarpe”.

Austera con gli alleati europei, ma austera anche sul proprio look. E il popolo di Facebook apprezza la coerenza. Ecco alcuni commenti: “E’ opportuno che la cancelliera indossi due volte in una occasione pubblica lo stesso abito? Certo, perché non deve comportarsi come una “giovane che rincorre la moda”.

Che fine hanno fatto le 90 giacche “catalogate per colore” che un feticista olandese aveva messo in ordine in base alla variazione cromatica?