Debutto a 4 anni per Vivienne Pitt-Jolie, figlia di Angelina e Brad

Pubblicato il 24 agosto 2012 10:57 | Ultimo aggiornamento: 24 agosto 2012 10:58
Angelina Jolie con la piccola Vivienne

Angelina Jolie con la piccola Vivienne

LONDRA – Debuttare nel cinema  a 4 anni: succede a Hollywood, succede soprattutto se i tuoi genitori si chiamano Angelina Jolie e Brad Pitt. Ed è successo a Vivienne Pitt, figlia della coppia di attori più nota al mondo.

La piccola avrà un ruolo nel film di Walt Disney “Maleficent”, ovvero la favola della “Bella Addormentata” raccontata dalla prospettiva della strega cattiva, interpretata dalla madre Angelina.

Le riprese della pellicola, che arriverà sugli schermi il 14 marzo del 2014, sono iniziate lo scorso giugno e sono tutt’ora in corso a Londra.

La piccola Vivienn è l’ ultima dei sei figli della coppia: gli altri sono Maddox, 11 anni, Pax, 8 anni, Zahara, 7 anni, Shiloh, 6 anni, e i due gemelli di 4 anni Vivienne e Knox. La piccola sarà niente di meno che l’antagonista della madre, nel ruolo della principessa Aurora da piccola. Elle Fanning interpreterà l principessa da grande.

Non è la prima volta che la prole di Jolie-Pitt si cimenta nel cinema. Shiloh, la figlia maggiore, ha recitato nella parte di Caroline da bambina, nel film “Lo strano caso di Benjamin Button” (2008) con protagonista il padre Brad Pitt.

La stessa Jolie è stata una baby attrice. Il debutto a sette anni con una parte nel film di Hal Ashby, “Looking to Get Out” (1982), con attore protagonista il padre, Jon Voigt. Fu un tale flop che anni dopo Angelina considerò di diventare direttrice di una società di onoranze funebri prima di riprendere la recitazione.