Agnese Renzi in fila per una cattedra FOTO: “Rito umiliante”

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Settembre 2015 15:35 | Ultimo aggiornamento: 8 Settembre 2015 16:48

FIRENZE – Agnese Renzi passa la mattinata di oggi 8 settembre in coda con i colleghi precari alla scuola Russell Newton di Scandicci a Firenze. La moglie del premier non è stata assunta con la prima ondata di assunzioni e si trova in attesa di sapere quale sarà il suo destino per il nuovo anno scolastico.

In centinaia si sono presentati per l’assegnazione delle supplenze annuali. La moglie del premier ha spiegato di non sapere dove andrà: “Ancora non lo so, dipende dalla scelta dei colleghi che mi precedono. Spero che questo rito penoso finisca, è umiliante. Non siamo qui a chiedere l’elemosina, siamo professionisti”.

I suoi colleghi, appena l’hanno vista arrivare le hanno fatto varie domande sulla riforma della Buona Scuola (“Ma non chiedete a me…” ha concluso lei dopo aver risposto a qualche domanda). “Mi piacerebbe almeno una volta – ha detto ancora – fare il primo giorno di scuola con gli studenti in classe: non l’ho mai fatto. Deve essere bello accogliere gli studenti in classe”.

Agnese Renzi in fila con i precari (foto LaPresse).

Agnese Renzi parla della riforma con i colleghi prof (video Repubblica Tv):