Anonymous in piazza a Londra, scontri con la polizia FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 novembre 2014 13:33 | Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2014 13:33

LONDRA – Scontri tra polizia e migliaia di manifestanti anticapitalisti in protesta al grido di “rivoluzione” sono scoppiati mercoledì 5 novembre sera nel centro di Londra, vicino Buckingham Palace.

I manifestanti facevano parte della ‘Marcia di milioni di maschere’ organizzata in diverse città del mondo da parte del gruppo di attivisti Anonymous. I manifestanti hanno lanciato coni di traffico, bottiglie e cartelli stradali contro la polizia e distrutto barricate di metallo. Alcuni hanno gettato fuochi d’artificio durante il loro faccia a faccia con i poliziotti.

La manifestazione ha avuto luogo nel Guy Fawkes day, in memoria del ribelle cattolico che voleva far saltare in aria il Parlamento di re Giacomo I nel 1605, citato anche nel film ‘V per vendetta’. “Una soluzione, la rivoluzione”, hanno scandito i manifestanti, molti dei quali indossavano le maschere bianche che raffigurano Fawkes, divenuto un simbolo per Anonymous. I manifestanti hanno anche cercato di prendere d’assalto la sede della Bbc, ma sono stati fermati all’ingresso da parte della polizia.

(Foto Ap/LaPresse)