Apple, è febbre da iPhone 5s e 5C: file a Tokyo, Sydney, Pechino, Parigi..(foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2013 12:33 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2013 12:35

ROMA – Dopo l’esordio di iOS7, aggiornamento del sistema operativo di Apple, per la Mela Morsicata è arrivato anche il giorno dei nuovi iPhone, 5s e 5C.

In vendita da oggi 20 settembre in mercati, fra gli altri, come Giappone, Cina, Usa, Regno Unito, Germania e Francia, in questo primo weekend è attesa la vendita dai 5 agli 8 mln di nuovi melafonini. Una cifra, secondo analisti citati da Mashable, che è superiore ‘ma non troppo’ a quella delle vendite dello scorso anno per l’iPhone 5 nel fine settimana di lancio. Gene Munster, analista di Piper Jaffray, afferma che tra oggi e domenica 22 Apple venderà fra i 5 e i 6 milioni di nuovi iPhone complessivamente nei Paesi di lancio (l’Italia non è fra questi).

Attesa la vendita di 2 milioni e mezzo di iPhone 5s, la versione più avanzata dotata di riconoscimento di impronta digitale, e di circa 3 milioni di iPhone 5C (di cui un milione sarebbero preordini). Più ottimiste le previsioni di altre società di analisi. BTIG Research prevede che Apple venderà ”almeno” 6 milioni di iPhone nel weekend grazie alla presenza della Cina fra i mercati di lancio. Per KGI Securities Cupertino venderà tra i 6 e gli 8 milioni di dispositivi. Lo scorso anno Apple annunciò di aver venduto 5 milioni di iPhone 5 nel primo fine settimana di disponibilità. Cifra ben al di sotto delle previsioni di allora che avevano scommesso sul doppio.

A seguire le prime immagini della “febbre” da iPhone 5s e 5C (Ansa)