Arrigo Sacchi e Salvini, selfie al mare a Milano Marittima: “Numero 1”

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Agosto 2019 17:02 | Ultimo aggiornamento: 3 Agosto 2019 17:02
sacchi salvini

Arrigo Sacchi e Matteo Salvini (Foto Ansa)

MILANO MARITTIMA (RAVENNA)  –  Selfie al mare per Arrigo Sacchi e Matteo Salvini. Il vicepremier e ministro dell’Interno ha postato su Instagram una foto in cui è insieme all’ex commissario tecnico della nazionale ed ex allenatore del Milan. “Arrigo Sacchi, numero uno!”, la didascalia accanto all’immagine. 

Il leader leghista, che è in spiaggia con il figlio a Milano Marittima, ha incontrato Sacchi e gli ha chiesto un selfie. I due si sono fermati qualche minuto a parlare di Milan, ricordando la formazione dello scudetto. 

Nei giorni scorsi aveva fatto discutere la decisione di far fare al figlio un giro con la moto d’acqua della polizia, breve gita che era stata ripresa in un video da Repubblica. 

Su quella vicenda la Questura di Ravenna ha avviato accertamenti per verificare l’eventuale uso improprio di un mezzo della polizia. Ma le accuse da parte dell’opposizione sono state molte. 

“Mio figlio sulla moto d’acqua della polizia? Errore mio da papà – si è difeso il vicepremier – nessuna responsabilità va data ai poliziotti, che anzi ringrazio perché ogni giorno rischiano la vita per il nostro Paese”.

Parole, quelle pronunciate da Salvini, che arrivano a rintuzzare gli attacchi lanciati dai suoi avversari . “I mezzi della Polizia – ha scritto su Twitter, Emanuele Fiano, presidente del gruppo Pd alla Camera – servono per garantire la nostra sicurezza, non per far divertire la famiglia del Salvini di turno, e i poliziotti non possono essere messi in difficoltà dalla deferenza verso il Ministro con rischi per loro e per il ragazzo”.

E se la vicesegretaria del Pd, Paola De Micheli, assicura “la nostra solidarietà alla Polizia italiana, di cui siamo orgogliosi, messa ancora una volta in imbarazzo da Salvini, un ministro incompetente e arrogante”, la collega di partito Alessia Morani chiama in causa anche il Movimento 5 stelle: “Se invece del figlio di Salvini si fosse trattato di un politico del Pd – spiega – è sicuro che i 5 Stelle avrebbero fatto il diavolo a quattro”. (Fonte: Ansa)

sacchi salvini

Arrigo Sacchi e Matteo Salvini (Foto Ansa)