“Arruolati nell’esercito di Silvio” Berlusconi: il sito per “combattere” con lui

Pubblicato il 28 Maggio 2013 12:28 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2013 12:28

ROMA – “Dichiaro di volermi arruolare nell’Esercito di Silvio per difendere il presidente Berlusconi e combattere al suo fianco la Guerra dei Vent’anni”. Uno scherzo? Assolutamente no.  Chi vuole, oggi, può arruolarsi nell’esercito di Silvio Berlusconi per combattere con lui la guerra dei vent’anni, ovvero quella tra il Cavaliere e i giudici.

All’iniziativa è dedicato un sito internet con tanto di modulo da compilare e aggiornamento quotidiano del numero dei miliziani. Non solo. Chi si impegna può diventare il comandante di un reggimento territoriale. Come? E’ facile, basta compilare il modello e allegare una breve motivazione del “perché ami Silvio”.

Al momento l’esercito conta poco più di 1300 soldati. Pochi? Tanti? Forse non abbastanza per combattere la guerra dei vent’anni. Ma il reclutamento è appena iniziato.

 

esercito della liberta