Atalanta-Roma, scontri tra tifosi bergamaschi e polizia. Giallorossi bloccati allo stadio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Dicembre 2013 18:42 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2013 18:42

BERGAMO –  Tensione nel dopo partita a Bergamo. I tifosi giallorossi hanno cercato di sfondare la cancellata per uscire dall’anti stadio. La polizia li ha contenuti sparando lacrimogeni.

I tifosi sono poi risaliti sul pullman e sono in attesa di lasciare l’impianto. La situazione è sorvegliata da un elicottero della polizia che continua a sorvegliare la zona.

I tifosi atalantini si sono avvicinati alla curva sud nel tentativo di entrare in contatto con i supporter romanisti, polizia e carabinieri li hanno fronteggiati in forze sparando lacrimogeni.

Sono volati sassi o altri oggetti. Al momento tutta la zona davanti alla curva sud è circondata dalla forze dell’ordine schierate in assetto anti-sommossa. La tensione è molto alta.

Anche la squadra di Rudi Garcia è ancora bloccata nello Stadio Atleti Azzurri di Bergamo, in attesa di poter ripartire alla volta della Capitale.

Atalanta-Roma, scontri tra tifosi bergamaschi e polizia. Giallorossi bloccati allo stadio (foto pubblicata su Twitter dalla giornalista Donatella Scarnati)

Atalanta-Roma, scontri tra tifosi bergamaschi e polizia. Giallorossi bloccati allo stadio (foto pubblicata su Twitter dalla giornalista Donatella Scarnati)