Attentati Parigi, nel Bataclan poco prima della strage FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Novembre 2015 14:14 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2015 14:14

PARIGI – Un fotografo che si firma Manuwino era presente al Bataclan di Parigi durante il concerto degli Eagles of Death Metal. Manuwino è sopravvissuto alla strage che ha provocato un’ottantina di morti ed ha deciso di condividere le immagini scattate fino a pochi attimi prima della terribile sparatoria. 

Manuwino ha postato il suo lavoro su Facebook assicurando che sono immagini libere da copyright. Il fotografo ha chiesto di non modificarle e di non usarle per scopi commerciali per rispetto delle vittime. Il dono pacifista si conclude così: “Peace, Love & Death Metal. Manu”.

Il Bataclan è una “sala da spettacolo” di Parigi, sita nell’XI arrondissement e costruita nel 1864 su progetto dell’architetto Charles Duval. La sala ora è divenuta nota per i tristi avvenimenti di questi giorni. Il suo trae il suo nome dall’operetta in un atto di ambientazione cinese Ba-ta-clan di Jacques Offenbach, rappresentata nel 1855. L’11 marzo 1991 l’edificio che lo ospita è stato dichiarato monumento storico.

Il Bataclan in origine era una grande sala da café-concert dallo stile orientaleggiante ispirato alla cosiddetta architettura cinese. La facciata era ricca di pagode e statue di divinità, dragoni cinesi e aste portabandiera. Nella sala concerti situata al piano superiore, andavano in scena concerti e spettacoli di vaudeville di Scribe, Bayard, Mélesville e Dumersan. La struttura venne inaugurata il 3 febbraio 1865 e nel 1892 fu acquistato dal cantante Paulus.

Nel corso degli anni successivi la sala alternò periodi felici ad altri meno a causa dei frequenti cambiamenti di proprietà, ma visse un nuovo momento di gloria dopo il 1910 grazie a un restauro e un programma incentrato esclusivamente sulla rivista. Nel 1926 l’auditorium del Bataclan venne venduto e trasformato in un cinema, che però nel 1933 andò a fuoco con danni soprattutto al tetto a pagoda.

L’edificio originale venne poi parzialmente demolito nel 1950 per adeguarlo alle nuove norme di sicurezza allora in vigore. Nel 1969 il cinema chiuse e l’auditorium diventò nuovamente una sala da spettacolo. Al giorno d’oggi il Bataclan è noto per il suo programma assai vario che comprende concerti rock e pop, spettacoli comici, serate disco e di café-théâtre. La facciata è stata ridipinta nel 2006 con i colori originali, anche se il tetto originale non esiste più da molto tempo.