Attentato alla maratona di Boston, anche Marc Fucarile lascia l’ospedale (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Luglio 2013 20:44 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2013 20:44

BOSTON – Marc Fucarile, l’ultimo delle 260 persone rimaste ferite nellattentato alla maratona di Boston lo scorso 15 aprile, è stato dimesso. E’ senza una gamba, persa nell’esplosione, ma può lasciare l’ospedale, lo Spaulding Rehabilitation Hospital, in cui ha trascorso gli ultimi cento giorni.

Fucarile ha anche riportato ustioni e ferite da schegge nella deflagrazione della seconda delle due bombe. Quando i fratelli Tsarnaev fecero esplodere gli ordigni Fucarile si trovava vicino al traguardo della corsa insieme ad un gruppo di amici. Volevano seguire un amico che partecipava alla maratona. Nell’esplosione anche due suoi amici hanno perso le gambe.

Per sostenere Marc durante la convalescenza e la riabilitazione i suoi familiari hanno creato una pagina Facebook Marc Fucarile Road to Recovery. Attraverso quella pagina hanno anche raccolto donazioni da tutto il mondo.

(Foto da Facebook)