I peggiori autoscatti realizzati in bagno: le foto di “Get Out Of The Mirror”

Pubblicato il 2 agosto 2012 18:58 | Ultimo aggiornamento: 2 agosto 2012 19:01

ROMA – Dagospia pubblica una gallery con alcune delle più brutte immagini mai scattate al bagno. Il “fenomeno” viene costantemente  documentato da un sito ad hoc che si chiama getoutofthemirror.com (in italiano “levati da davanti allo specchio” n.d.r). Il sito  raccoglie le più brutte foto scattate nei più squallidi bagni d’America dai più squallidi soggetti. Chiunque può inviare le foto pubblicate dai propri conoscenti, e il creatore del sito le aggiungerà alla sua gigantesca galleria formata da centinaia di pagine.

Spiega Dagospia;

Non esiste una foto scattata al cesso, con il suo sfondo e la sua luce artificiale, che renda più bella una persona. Eppure, dall’invenzione delle macchine fotografiche digitali, e soprattutto da quando sono state incorporate nei telefoni, milioni di ragazzini e adulti hanno pubblicato su Facebook, Twitter, MySpace (pace all’anima sua) i loro autoritratti con sfondi di gabinetti incrostati, docce piene di muffa, rotoli di carta igienica esauriti da troppo tempo. Spesso non accorgendosi che in primo o secondo piano c’erano vibratori, supposte, medicine imbarazzanti, tazze del cesso in cui non era stata tirata la catena… il bagno supera di gran lunga qualunque altro ambiente nella scelta degli esibizionisti da quattro megapixel, in America come nel resto del mondo”.

Viste le premesse non si può fare a meno di vedere queste foto e farsi due risate. I personaggi delle immagini sono davvero degli “improponibili”:

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other