Avetrana, “Michele Misseri si è impiccato”: la notizia è falsa, arrivano le smentite

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2014 17:36 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2014 17:36

ROMA – Michele Misseri, nel pomeriggio di venerdì 10 gennaio non è stato trovato impiccato ad un albero di pino. La notizia si è poi rivelata una bufala che ha fatto cadere in errore addirittura Oggi, tra i primi a dare la notizia rilanciandola come proveniente da una loro fonte.

Ad inventarla sarebbe stato invece il Corriere del Mattino-Giornale del Corriere che aveva scritto:

 “E’ stato trovato morto oggi nelle campagne del salento in contrada Macchie alle ore 16,30 circa. L’anziano si è tolto la vita impiccandosi ad un albero di pino, nei pressi della masseria Montefiore non lontano dalla ferrovia. Sul posto sono intervenute tempestivamente le forze dell’ordine. Il medico legale ha subito constatato il decesso. L’anziano, più volte aveva minacciato il suicidio a causa dell’enorme depressione scaturita dalle vicende di cui è stato protagonista negli ultimi tempi. La scoperta è stata fatta da una coppia di fidanzati della zona che si era appartata nelle vicinanze. La sua auto presenta vistose ammaccature sulla fiancata destra e sul paraurti posteriore. Il RIS dei carabinieri della locale stazione sta indagando su possibili cause diverse dal suicidio, in quanto il cadavere presenta inoltre alcune ferite sul volto”.

A scoprire che si trattava di una bufala è stato il sito d’informazione locale La Voce di Manduria che ha raccontato dei carabinieri che allarmati dalle segnalazioni si sono recati nella villa di via Deledda trovando Zio Michele tranquillo nella sua casa. Anche l’avvocato di Misseri ha subito smentito la notizia. 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other