Fabbriche in crisi: ecco le 141 aziende in trattativa col Ministero

Pubblicato il 6 agosto 2012 10:56 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2012 10:58

(Tabella del Corriere della Sera)

ROMA – Sono 141 le aziende italiane che hanno un tavolo di crisi aperto al Ministero dello Sviluppo economico. 88 sono quelli al momento aperti, 53 quelli in fase di definizione, come risulta dalla tabella del Correre della Sera. Ben 160mila in tutto i lavoratori interessati. Il ministero si occupa perlopiù di aziende medio grandi, sopra i 200 dipendenti. I tavoli sono finalizzati a salvare i posti di lavoro, anche riconvertendo la produzione. Secondo i dati Cgil ad oggi, dal 2009, hanno chiuso 30mila aziende. I settori più in difficoltà con la crisi sono quello meccanico, commercio ed edilizia.