Addio Rudolph: la balenottera è stata trovata morta al largo di Livorno

Pubblicato il 17 agosto 2012 11:56 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2012 12:53
Balena Rudolph

La balenottera Rudolph (Foto Ansa)

ISOLA DI GORGONA (LIVORNO) – Rudolph è morto: la balenottera adulta è stata ritrovata senza vita in mare a tre miglia a nord dall’isola della Gorgona.

Rudolph è stato scoperto senza vita da una pattuglia della guardia di Finanza, che, come riporta il quotidiano Il Tirreno, ha segnalato la presenza del mammifero di oltre 20 metri ai biologi del Cetus, gruppo di studio di Viareggio che in questi giorni era impegnato in alcuni esperimenti nel ‘Santuario dei cetacei’.

La balenottera faceva parte di un gruppo di cetacei che popolano il parco nel Mediterraneo. Dagli stessi biologi del Cetus era stata ribattezzata Rudolph: una presenza abituale e famigliare nelle acque antistanti Livorno.

”Abbiamo ritrovato Rudolph – racconta Silvio Nuti, biologo del Cetus – un maschio adulto di balenottera comune, morto da diversi giorni, a 3 miglia a nord della Gorgona. Probabilmente malato ha scelto le acque di Livorno per la sua ultima nuotata nel ‘Santuario”’.