Belen Rodriguez sigaretta in mano con Santiago, critiche

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Novembre 2015 17:52 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2015 17:52

ROMA – Belén Rodriguez riceve sui social una valanga di critiche per una foto in cui appare con Santiago e con una sigaretta in mano. Nello scatto in questione, la showgirl posa accanto al figlio nato dalla relazione col ballerino Stefano De Martino. Gli utenti si sarebbero arrabbiati per  il fatto che la showgirl argentina starebbe fumando di fronte al figlio. Sono tre gli elementi che confermano il fatto che la conduttrice di “Tu si que vales” abbia la sigaretta in mano: la posizione della mano che è quella che abitualmente sfoggia chi è intento a tenere tra le dita una sigaretta, l’accendino che Belen tiene appoggiato in bella vista sul tavolo e la cenere gettata nel piatto poggiato di fronte a lei, provocata appunto proprio da una sigaretta che nella foto non appare. Belén avrebbe infatti fatto rimuovere la sigaretta grazie all’utilizzo di Photoshop, il programma del foto ritocco più utilizzato. Da qui la conclusione per cui la showgirl era intenta a fumare nel momento in cui la foto è stata scattata nonostante avesse in braccio Santiago, accusano ora gli utenti. La sigaretta sarebbe stata cancellata lasciando però il legno della portafinestra che sta alle spalle sfocato proprio in corrispondenza del punto in cui dovrebbe essersi trovata.

La Rodriguez non ha risposto alle polemiche dato che è comunque abituata a non rispondere alle critiche come quella con la Lucarelli che l’ha accusata di averla cacciata da un locale di  Milano che gestisce insieme ad alcuni soci. La Lucarelli è diventata antipatica alla Rodriguez a causa di una battuta infelice che la giornalista di costume avrebbe fatto sul figlio Santiago. E infatti Belen ha giustificato così la scelta di far allontanare la Lucarelli come persona non gradita dal locale. L’episodio, accaduto circa una settimana fa, ha provocato la reazione di Selvaggia che ha precisato di aver fatto, anni fa, solo una battuta dicendo che il figlio non era una gran bellezza ma pareva simpatico “e apriti cielo”, ha concluso la giornalista.