Berlusconi in crociera. Spiegel: “Accanto a lui salpa la nave Ruby”

Pubblicato il 5 ottobre 2012 13:34 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 13:34

VENEZIA – Lo scorso 15 settembre, Silvio Berlusconi è salito a bordo della MSC Divina dal porto di Venezia per la crociera a cui hanno partecipato 400 lettori del Giornale.  L’ex premier, in crociera si è presentato accompagnato da Francesca Pascale, l’ex consigliera campana del Pdl. In quell’occasione, il Cavaliere si era rifatto vedere in pubblico, dopo ben 2 mesi di assenza.

La notizia dell’incontro con i lettori de Il Giornale, quotidiano di proprietà della famiglia Berlusconi, è stata ripresa anche dall’attentissimo quotidiano tedesco Spiegel, il quale racconta un particolare che agli osservatori italiani era sfuggito.

Accanto alla MSC Divina, racconta lo Spiegel, c’è infatti una seconda crociera in partenza che si chiama Ruby Princess, nome che inevitabilmente riporta alla mente Ruby Rubacuori, la ragazza di origini marocchine che Berlusconi definì la nipote di Mubarak. Una curiosa coincidenza che, come detto, la Bild non si è fatta scappare.

La crociera che si è concesso Silvio in compagnia dei suoi sostenitori, comunque non costava certamente poco: per un tour di sette giorni si pagava dai 980 euro per una cabina interna fino ai 1.370 per una cabina esterna con balcone.