Bimba di due anni ingoia l’anello di diamante della mamma FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 marzo 2018 6:15 | Ultimo aggiornamento: 27 marzo 2018 15:19
L'anello nell'esofago della bimba di due anni

L’anello nell’esofago della bimba di due anni

ROMA – Una bambina cinese di due anni è finita in ospedale per colpa dell’anello di diamante di sua madre, che le si è bloccato in gola.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

La vicenda la racconta il Daily Mail: la figlioletta della signora Deng aveva inghiottito il prezioso. I medici del Zhuhai Secondary Hospital, nella provincia del Guangdong, nel pomeriggio del 23 marzo hanno rimosso con successo l’anello di 2,35 × 2,05 centimetri dall’esofago (la parte del sistema digestivo che collega la bocca allo stomaco).

La signora Deng ha raccontato che sua figlia, Beibei, le aveva chiesto più volte il suo anello di diamanti per giocare. E alla fine la donna aveva ceduto, prima di fare un pisolino dopo pranzo. “Dieci minuti dopo, mi sono svegliata e lei stava piangendo e si indicava la gola. Credo che avrebbe potuto inghiottire il mio anello”, ha detto la donna agli emittenti locali di Guangdong.

“Abbiamo trovato l’anello bloccato nella prima sezione dell’esofago. L’anello ha alcuni spigoli vivi e sarebbe potuto essere pericoloso se Beibei avesse continuato a piangere perché l’anello avrebbe potuto essere spinto verso il basso allo stomaco”, ha spiegato la dottoressa Chen Gang, specialista in otorinolaringoiatria.

La bimba è stata sottoposta ad anestesia generale e i medici hanno rimosso l’anello con l’aiuto della gastroscopia. La bimba ora si sta riprendendo ed è ancora ricoverata nella struttura.