“Black friday”: l’America compra, almeno il giorno del “venerdì nero”

Pubblicato il 23 Novembre 2012 14:35 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2012 15:11

Cittadini in fila per il “black friday” (foto Ap/LaPresse)

NEW YORK – Archiviati i pranzi a base di tacchino del thanksgiving, gli americani si sono messi in fila per affrontare anche lunghe ore di attesa all’addiaccio per il black friday, il giorno degli acquisti super scontati che dà inizio alla ‘stagione’ dello shopping natalizio. Almeno in questo giorno, gli americani si sono messi a spendere come i tempi migliori malgrado ci fosse la crisi.

La scena ricorrente davanti ai grandi magazzini, come Macy’s o Best Buy per i patiti dell’elettronica è tutto sommato la stessa: giovani e meno giovani in fila, confortati dai commessi dei negozi, opportunamente coperti considerati i primi freddi, che aspettano il countdown per l’effimera soddisfazione di essere il cliente numero uno nel negozio in cui si lascerà parte dei risparmi.