Sordomuti, un bar dedicato a Bologna: si ordina con un post it

Pubblicato il 2 ottobre 2012 15:01 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2012 15:01

 

BOLOGNA – Un bar che offre colazione, pranzo, cena, bevande e caffè. Aperto tutti i giorni tranne il lunedì, dalle 7:30 alle 3 del mattino. Con una differenza: qui si ordina con un post it.

Sarebbe difficile fare altrimenti, visto che si tratta di un bar dedicato alle persone sordomute. Apre il 2 ottobre a Bologna, con il significativo nome “Senza Nome”.

L’idea viene da Sara Longhi e Alfonso Murazzo, entrambi sordi. I post it per scrivere l’ordinazione sono per tutti, messi a disposizione nell'”Angolo del cocciuto”. Mentre chi ordinerà con il Lis, il linguaggio dei segni, riceverà uno sconto alla cassa.

E non si tratta solo di un bar. All’interno del locale ci sono anche spazi dedicati alla lettura, alla musica, alle mostre e a dei corsi.

Il cartellone degli eventi è organizzato dall’associazione culturale “Farm” in collaborazione con il “Gruppo Camaleonte” che promuove l’attività di artisti sordi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other