Brexit, il volantino nel condominio popolare: “Da oggi si parlerà solo l’inglese. O tornatevene a casa vostra” FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Febbraio 2020 13:18 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2020 13:18
brexit day volantino

Brexit, il volantino nel condominio popolare contro gli stranieri

LONDRA – Dopo la Brexit, in un palazzo di Norwich in Inghilterra spunta il volantino razzista: “Qui da oggi si parlerà solo inglese. Altrimenti tornatevene a casa vostra, così non infetterete più il nostro Paese”.

Il cartello è stato appeso in un condominio popolare. I fogli A4 con su scritto questa frase sono stati appesi a tutti i piani dell’edificio “Winchester Tower” sottoforma di “lettera aperta” dal titolo”Happy Brexit Day”, ossia “felice giorno della Brexit”. Sotto al titolo, il testo recita: “Qui da oggi si parlerà l’inglese della Corona. Finalmente torneremo un gran Paese. Una regola che dovrà essere chiara d’ora in poi, è che si dovrà parlare inglese in questo condominio. Se invece vorrete continuare a parlare la vostra lingua madre, quella del Paese da dove venite, potete allora tornarvene a casa e restituire l’appartamento al Comune che così potrà concederlo alle famiglie britanniche e potremo tornare alla normalità prima che voi infettaste la nostra grande nazione”.

La polizia locale è intervenuta ed ha rimosso i cartelli. E’ ora caccia all’autore del cartello che, al momento, resta anonimo. Anche le autorità di Norwich hanno protestato, con il Comune che ha tenuto a specificare che “la nostra città è stata sempre accogliente e generosa e non permetteremo simili messaggi di intolleranza”.

Che la Brexit stia liberando sempre più istinti razzisti e xenofobi? E’ questa la tesi che circola in queste ore sui media locali ed anche sui sociale. Nel condominio incriminato, a quanto pare, abitano diverse famiglie dell’Est Europa.

Fonte: Repubblica

brexit day volantino

Brexit, il volantino nel condominio popolare contro gli stranieri