Bugarach, il paesino che eviterà la fine del mondo. Guarda le foto

Pubblicato il 3 Dicembre 2012 16:03 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2012 16:03

ROMA – Secondo le profezie Maya, il mondo dovrebbe avere fine il 21 dicembre 2012. Secondo molte voci, diffusasi rapidamente anche grazie al web, un solo paesino scamperà alla distruzione: Bugarach, nel sud della Francia.

Gli abitanti sono circa 200 ma il numero è destinato ad aumentare in fretta. Perché Bugarach è il paesino che scamperà alla fine del mondo. E la gente lo è venuta a sapere tanto da aver cercato in tutti i modi di comprare casa qui (facendo triplicare il prezzo degli immobili, e disperare il sindaco).

Secondo alcuni interpreti, i Maya avrebbero previsto la fine del mondo per il 21 dicembre 2012. Qualcuno, invece, deve avere detto che Bugarach – posto a 427 metri d’altezza sulla costa Sud della Francia – è il paese che non finirà, quel giorno. A sopravvivere dovrebbe essere non tanto il paesino quanto la montagna che lo sovrasta, il Pech, alto 1231 metri. Il perché? Alcuni citano un anomalo magnetismo, altri degli Ufo che sarebbero nascosti nella montagna, altri ancora la presenza dell’Arca dell’Alleanza, del Graal o della tomba di Cristo (sempre nascosti nella montagna, ovviamente).

In quel di Bugarach c’è ben poco. Poche case, tre bed and breakfast e nessun bar. C’è un sindaco in carica da 34 anni, Jean-Pierre Delord, che teme l’invasione dei seguaci delle previsioni Maya.