Buonanno in Libia, FOTO a sua insaputa con la scritta: “Qui no immondizia”

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Marzo 2015 16:54 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2015 16:56

BENGASI – “Non scaricare qui la spazzatura“. Così recita la scritta su un muro alle spalle di Gianluca Buonanno che è andato fino in Libia a sventolare bandiera leghista. L’europarlamentare del Carroccio ha ampiamente documentato ogni tappa del suo temerario viaggio nel Paese che in questi mesi è sotto scacco dell’Isis.

Tra le foto postate su Twitter, con diplomatici e politici, spicca quella in un vicolo di Tobruk. Mentre sventola spavaldo il vessillo leghista, Buonanno non sa che sul muro accanto a lui c’è una scritta in arabo che sottintende che quello è un luogo in cui generalmente gli incivili accumulano rifiuti.

La foto, ora introvabile sul profilo di Buonanno, è stata inevitabilmente tradotta, suscitando l’ilarità degli utenti. “Non scaricare qui l’immondizia – ammonisce il murales – questo non è un cassonetto”.