Cagliari. Getta spazzatura in strada, sindaco Paolo Truzzu pubblica FOTO: “Privacy? Me ne frego”

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2019 13:59 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2019 13:59

Cagliari, la foto dell’uomo che getta la mondezza in strada

CAGLIARI – Nella sua battaglia contro i furbetti della spazzatura, che continuano a trasformare in letamai numerosi angoli della città, il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu pubblica sul suo profilo Facebook le foto di un incivile che ha appena abbandonato un sacchetto per strada.

Il problema dei rifiuti lasciati dove capita è dilagato con l’estensione progressiva del sistema di raccolta porta a porta, introdotto dalla precedente amministrazione, che ha portato all’eliminazione dei cassonetti e imposto un giro di vite a chi non differenziava.
“Cassato! (“beccato” nello slang cagliaritano, ndr) Ve l’avevo detto”, esulta Truzzu, conscio di esporre alla gogna mediatica l’automobilista in bermuda che apre il bagagliaio dell’auto (la targa, nelle immagini, è stata oscurata), preleva l’immondezza e la lascia per terra, inconsapevole della presenza di una delle telecamere della videosorveglianza dell’Autorità portuale.

“Ho riflettuto a lungo se pubblicare questa foto perché come sapete c’è di mezzo la privacy... Sapete che vi dico? Che ho deciso di fregarmene, perché mi sono rotto le p…e!”. “Un caddozzo (‘sporcaccione’, ndr) incivile abbandona la sua spazzatura in un angolo”, prosegue Truzzu, catturando una valanga di commenti perlopiù positivi, anche se qualcuno gli fa notare l’uso di “parole poco opportune per profili di autorità come quella di un sindaco”. “Non ci sono parole per esprimere lo sdegno per un essere che fa del male a Cagliari, la sua città, e prende in giro la stragrande parte dei cittadini per bene”, conclude il primo cittadino. “Vergogna, vergogna, vergogna!!!”

Foto Facebook 

cagliari auto dell'uomo che getta spazzatura