Calendario Carabinieri 2016 ispirato ai grandi pittori FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Novembre 2015 9:16 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2015 9:16

ROMA – Una rivisitazione di alcuni capolavori dei grandi rappresentanti della pittura italiana ed europea, da Modigliani a De Chirico, da Monet a Dalì, da Toulouse Lautrec a Van Gogh, attraverso l’inserimento nelle opere di carabinieri e simboli legati all’Arma: è il calendario dei Carabinieri 2016, nell’anno in cui la bandiera del corpo è stata decorata dalla Medaglia d’Oro ai benemeriti della cultura e dell’arte, per l’opera svolta a salvaguardia del patrimonio culturale italiano e internazionale”.

Il calendario, ispirato appunto al tema “I Carabinieri e le arti”, è stato presentato il 10 novembre alla Scuola ufficiali carabinieri di Roma alla presenza del ministro della Difesa Roberta Pinotti e del comandante generale Tullio Del Sette.

Contestualmente al calendario, le cui tavole sono state ideate e realizzate sotto la direzione artistica di Silvia Di Paolo, è stata presentata anche l’Agenda del Carabiniere, dedicata quest’anno al centenario della Grande Guerra e al ruolo svolto dai Carabinieri nella Resistenza. Giunto alla 84esima edizione, il calendario avrà quest’anno una tiratura di un milione e 200mila copie, di cui ottomila in lingue straniere (inglese, francese, spagnolo e tedesco).