Canada, si addormenta ubriaca in strada: mani vanno in ipotermia e si gonfiano FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Marzo 2015 17:54 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2015 17:54

ROMA – Una ragazza australiana che si trovava in vacanza in Canada, durante una sera di gelo e neve ha alzato troppo il gomito mentre si trovava in un locale con alcune amiche. La ragazza non ricorda assolutamente nulla di quello che è successo dopo aver bevuto tantissimo e si è ritrovata la mattina dopo sdraiata in strada con le mani gonfie a causa dell’ipotermia.

L’australiana a causa della sbronza ha dormito all’aperto: dato che l’inverno canadese è molto rigido, la ragazza ha avuto seri problemi con le sue dita che si sono gonfiate fino a raggiungere dimensioni impressionanti. La giovane ha pubblicato le foto delle sue dita su Imgur e a quanto pare ha rischiato seriamente di perderle. Per riprendersi, si è dovuta sottoporre a trattamenti dolorosissimi che ora le stanno permettendo di guarire.