London, il pitbull che cammina su due zampe. Come un uomo (foto)

Pubblicato il 13 agosto 2012 19:23 | Ultimo aggiornamento: 13 agosto 2012 19:23

london cane su due zampeCALIFORNIA – London è un cucciolo di pitbull a cui mancano le due zampe anteriori: per ovviare a questo “inconveniente”, il cane ha imparato a camminare in posizione eretta, come se fosse un uomo.

La storia di London è stata raccontata dal Daily Mail: il cane era caduto dal terzo piano e aveva subito delle lesioni gravissime. Tra queste, gli si ruppero le ossa delle zampe anteriori. Forse avrebbe riacquistato le sue doti da quadrupede se fosse stato curato subito, ma così non fu.

I suoi padroni dell’epoca, infatti, non lo portarono subito presso un centro veterinario dove, forse, le sue capacità motorie sarebbero state riacquistate con cure tempestive.

Dopo qualche tempo, però, London fu portato alla Humane Society di Del Norte, una località della California. In questo centro specializzato, i veterinari si misero subito all’opera per aiutarlo.

Per fare questo, chiamarono una “guru” del settore, la dottoressa Amanda Giese, specializzata nella cura degli animali bisognosi. La dottoressa emesse la sua “sentenza”: quelle zampe dovevano essere amputate.

L’idea della Giese era quella di dotare il cane di un “carrellino” per la riabilitazione, come quelli che si usano per gli uomini che hanno difficoltà motorie. Ma London dimostrò subito una forza di volontà superiore alla media, e decise di camminare con le proprie forze, reggendosi sulle due zampe posteriori.

L’unico problema, ha spiegato la dottoressa al Daily Mail, è che così facendo London mette troppo sotto sforzo la schiena, e questo potrebbe richiedere in futuro cure in questo senso. Per ora, però, la sua battaglia è stata vinta.