Cane ingoia 43 calzini: operato d’urgenza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 settembre 2014 15:00 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2014 15:01

PORTLAND (USA) – Intervento d’urgenza per salvare un alano che aveva ingoiato 43 calzini in tre anni. Il cane stava male, mangiava a fatica e spesso vomitava. Ad un certo punto il suo padrone lo ha portato dal veterinario, che con una radiografia ha scoperto il motivo del malessere.

Vista la massa di “materiale estraneo” accumulata nello stomaco dell’animale, impossibile da espellere per vie naturali, il medico ha deciso di sottoporlo ad un intervento chirurgico al DoveLewis Emergency Animal Hospital di Portland (Stati Uniti) durato ben due ore.

I veterinari hanno dovuto estrarre i 43 calzini che si erano ammassati nello stomaco del cane. Grande lo stupore di tutti loro quando hanno capito che cosa era quella massa che si vedeva nella radiografia.

Il cane adesso sta bene. La radiografia del suo stomaco ha vinto il terzo posto al bizzarro concorso “Che cosa hanno mangiato?”.

Cane inghiotte 43 calzini: operato d'urgenza

La radiografia del cane