Carasco (Genova), crolla ponte ed esplodono le condutture di gas (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Ottobre 2013 12:30 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2013 12:32

GENOVA – Disagi in Liguria, Toscana e Lombardia a causa del maltempo. Sulla strada provinciale 225 all’altezza di Carasco (Genova) martedì (22 ottobre) è crollato un ponte a causa delle forti piogge. Il crollo ha anche causato l’esplosione di molte condutture di gas. In particolare è rimasto interrotto il rifornimento del gas a San Colombano Certenoli e a Orero.

LEGGI ANCHE: Maltempo, esondazioni nel Nord-Ovest. Nel weekend anticiclone Giano bifronte

Una donna di 30 anni, che si trovava sul ponte con la propria macchina nel momento del crollo, è riuscita a salvarsi nuotando fino a riva. L’esondazione del fiume Ombrone ha allagato alcuni terreni agricoli ed ha costretto una famiglia di tre persone a lasciare la propria casa.

 

Il ponte crollato a Carasco, vicino Genova

Il ponte crollato a Carasco, vicino Genova