Cavallo ucciso perché zoppo: proprietario gli spara dopo la gara FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2014 14:34 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2014 14:34

LONDRA – Wigmore Hall era uno dei cavalli più veloci e famosi in Gran Bretagna. È caduto in gara e si è rotto una gamba. La lesione non gli avrebbe permesso di tornare a correre a livello agonistico e così, secondo il proprietario, non serviva più.

Il proprietario non ci ha pensato due volte e, a fine gara, ha impugnato una pistola e gli ha sparato al centro della testa. La scena è stata immortalata e le foto sono state pubblicate dall’Animal Aid, un’associazione animalista, scatenando l’ira dei tifosi e degli appassionati.