Charlie Hebdo, vignetta di Charb su Isis: “Attentati in Francia entro gennaio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Gennaio 2015 - 14:46 OLTRE 6 MESI FA

PARIGI – “Per gli attentati in Francia c’è tempo fino alla fine di gennaio”. Questa la vignetta “profetica” che Stephane Charbonnier, il direttore di Charlie Hebdo ucciso nell’attentato terroristico del 7 gennaio a Parigi, aveva disegnato e pubblicato sull’ultimo numero della rivista satirica in edicola.

Charb, questo il nome d’arte del direttore e vignettista, aveva disegnato un militante dell’Isis e scritto nella didascalia:

“Ancora niente attentati in Francia. “Aspettate: c’è tempo fino alla fine di gennaio per farvi gli auguri””.