Chi l’ha visto. “Divieto di fare la cacca”, cartello alle spalle del capo della municipale di Catania FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2014 12:11 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2014 12:21

ROMA – Un cartello inquadrato durante un’intervista della troupe di Chi l’ha visto al capo della Polizia municipale di Catania ha scatenato migliaia di commenti sarcastici su Facebook e Twitter.

La troupe di Chi l’ha visto era andata a Catania per indagare sul caso di un disoccupato che si è ucciso dandosi fuoco lo scorso 19 settembre. Ma mentre il capo della Polizia municipale veniva intervistato sul caso alle sue spalle è comparso un cartello enigmatico: un divieto di defecare nei boschi. Almeno così sembra.

“La straordinaria finezza del segnale di divieto di cacca” ha commentato su Twitter un utente.

Chi l'ha visto e il cartello alle spalle di un Vigile di Catania intervistato FOTO

Chi l’ha visto e il cartello alle spalle di un Vigile di Catania intervistato FOTO