foto notizie

Chi ne ha ammazzati di più nel cinema? Schwarzenegger 369, Stallone 267, Clint Eastwood 207

ROMA, 27 GEN – Chi ne ha ammazzati di più nel cinema? In testa alla classifica, e non poteva essere altrimenti, c’è Arnold Schwarzenegger con 369 persone uccise nei film (74 solo nel finale di Commando). Al secondo posto l’attore cinese Chow Yun-Fat (tra i film più famosi girati anche La tigre e il dragone e i Pirati dei caraibi), a quota 295 e davanti a Sylvester Stallone, terzo con 267 vittime. Clint Eastwood, malgrado le ottime prestazioni con gli spaghetti western e con l’ispettore Callaghan, è solo sesto, con 207 uccisioni.

La classifica è di Randal Olson, il fondatore del sito MovieBodyCounts: nel portale le classifiche con gli attori che hanno ammazzato di più nel cinema e film con più morti. Qual è il film con più uccisioni? A sorpresa è Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re con 863. Unico italiano nelle prime posizioni è Il buono, il brutto e il cattivo, il capolavoro di Sergio Leone, al 39° posto, poco sotto Rambo III.

E gli italiani? Tra i primi 25 attori più spietati c’è anche Franco Nero con 115 morti, quasi tutti grazie a Django (quello originale, ripreso poi da Tarantino) di Sergio Corbucci, soprattutto grazie alla storica bara-mitragliatrice. E tra le donne? Non c’è gara, vince facile Uma Thurman con 77 morti, 76 nel primo Kill Bill.

To Top