Chiara Ferragni in ciabatte e calzini bianchi: perché ci chiediamo se si può fare? Si vesta come vuole

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 24 Maggio 2021 10:30 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2021 10:30
Chiara Ferragni in ciabatte e calzini bianchi: perché ci chiediamo se si può fare? Si vesta come vuole

Chiara Ferragni in ciabatte e calzini bianchi: perché ci chiediamo se si può fare? Si vesta come vuole (Foto Instagram)

Chiara Ferragni in ciabatte e calzini bianchi. Una delle icone della moda e dello stile indossa un must dei turisti tedeschi. I quali, a dir la verità, indossano le Birkenstock e non delle ciabatte come quelle della Ferragni.

L’influencer ha postato sui social le immagini della sua mise per le strade di Milano. E indovinate un po’? Sui social per ore non si era parlato d’altro nei giorni scorsi. C’era il partito di chi ironizzava sulla (presunta) caduta di stile di Lady Ferragni. Il partito della maggioranza degli utenti. E c’era chi invece diceva sostanzialmente che sono affari suoi. Che poi la posizione più logica. Se vuole andare in giro vestita da Spiderman, ci vada pure. 

Il risultato è stato che il look di Chiara Ferragni è finito nei trend di Instagram e Twitter. Cioè proprio il massimo cui può aspirare una che fa la influencer. D’accordo o in disaccordo, purché se ne parli…

Chiara Ferragni in ciabatte e calzini bianchi: ne parla anche Anna Paola Concia 

“Chiara Ferragni riabilita i tedeschi: ciabatte in gomma e calzini bianchi. I tedeschi non potranno più essere presi in giro. Peccato, la presa in giro dei tedeschi coi calzini bianchi, ha accresciuto l’autostima di generazioni di italiani Faccina che sorride con occhiali da sole (#sischerza)”. Il commento di Anna Paola Concia è solo uno dei tanti sui calzini bianchi corti e ciabatte marroni simil-sandalo con la punta aperta. La Concia, va ricordato, è un’ex deputata del Pd e nota attivista per i diritti Lgbtq.

Quelli che paragonano Chiara Ferragni ai tedeschi

L’ironia ha invaso i social newtork, dove fioccano i paragoni con i tedeschi, ideatori dello stile “sandalo-calzino”: “Ferragni mettete in fila. Non te sei inventata niente, prima de te ce stanno i tedeschi”, scrive un internauta romano. “Se comincia a mangiare patate è finita!”, osserva un altro.

“Chiara Ferragni lancia le sue ciabatte alla modica cifra di 175 euro. Mia madre a me le lanciava gratis”, twitta un altro ancora. “La Ferragni – scrive una ragazza – potrebbe imporre qualsiasi tendenza, e quale mi va a scegliere? Le ciabatte coi calzini. Quest’estate non riusciremo a distinguere i turisti tedeschi dagli autoctoni. Signore pietà”.