Chieti, voragine di circa 3 metri si apre nel centro storico FOTO

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 27 febbraio 2019 9:17 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2019 9:17

CHIETI – Una voragine profonda circa 3 metri si è aperta nel pieno centro storico di Chieti, in via Asinio Herio, nella notte tra il 26 e 27 febbraio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia che hanno bloccato il traffico. A darne notizia su Facebook è stato anche il sindaco Umberto Di Primio, che insieme a un operaio ha transennato la strada per metterla in sicurezza.

Di Primio in un post su Facebook ha avvisato i suoi cittadini del pericolo in strada: “In via Asinio Herio si è aperta una voragine profonda circa tre metri e larga 1,5X1,5 mt. I vigili del fuoco e la polizia sono intervenuti per interdire il traffico. Mi sono personalmente recato sul posto e con l’unico operaio del comune disponibile, ma non reperibile, Marco Di Gregorio, stiamo reperendo le transenne per chiudere la strada”.

La mattina del 27 febbraio il traffico sulla strada è stato deviato e il sindaco informa che sarà necessario seguire delle deviazioni: “Sconsiglio a chiunque non abbia necessità di transitare sulla via Herio. Provvederemo a mettere nostre pattuglie per intercettare il traffico proveniente da via Olivieri per deviarlo in via Ciampoli e quella proveniente da via Madonna degli Angeli per deviarlo su via gran sasso. Solo la fortuna ha voluto che un’auto che transitava sulla strada non subisse particolari danni”. 

Fonte e foto Facebook/Umberto Di Primio