foto notizie

Christopher Schaeffer giura (foto): è il primo politico “pastafariano”

NEW YORK – Christopher Schaeffer, venerdì 3 gennaio, ha giurato ed ora fa parte del consiglio comunale di Pomfret, cittadina con 15 mila abitanti che si trova nello Stato di New York. Si tratta del primo politico “pastafariano”eletto ufficialmente ad un incarico pubblico.

Schaeffer, dallo scorso 6 novembre 2013 è ministro della “Chiesa del Mostro di Spaghetti Volante”: per questa ragione, il giuramento è avvenuto con uno scolapasta in testa, il tipico copricapo del movimento.

Il Pastafarianesimo, una finta religione creata per opporsi alle religioni tradizionali, è nata nel maggio del 2005. In quell’anno, il suo fondatore Bobby Henderson scrisse una lettera contro la decisione del Kansas di insegnare nelle scuole pubbliche il creazionismo e la teoria evoluzionistica. Nella lettera Henderson scriveva che lui e molti altri credevano che il mondo fosse stato creato dal Mostro di Spaghetti Volante (in inglese “in inglese Flying Spaghetti Monster”) che questa convinzione era sostenuta da prove scientifiche e che meritava di essere insegnata tanto quanto quella del disegno intelligente.

Il fondatore che oggi ha 30 anni, a proposito dell’elezione di Schaeffer ha detto che, malgrado lo scolapasta in testa

“Schaeffer si dimostrerà senza dubbio all’altezza dell’incarico a cui è stato eletto”.

Christopher Schaeffer giura (foto): è il primo politico "pastafariano"

Christopher Schaeffer, il primo politico “pastafariano”

 

To Top