Cina, esce dal concessionario con la sua Porsche e la distrugge FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2014 18:40 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2014 18:40

SHENYANG (CINA) – Una ragazza cinese di 27 anni di Sheyang ha distrutto la sua Porsche subito dopo l’acquisto. La giovane è entrato nel concessionario, ha sborsato 70mila euro per acquistare la Porsche e poi, forse a causa dell’eccessiva potenza del veicolo, appena girato l’angolo si è andata a schiantare.

La scena è avvenuta sotto gli occhi del titolare dell’autosalone, Qiang Chiu:

“Ero ancora davanti al negozio che la stavo salutando, quando all’improvviso è avvenuto l’incidente. E così siamo usciti tutti, l’abbiamo soccorsa e abbiamo riportato l’auto a spinta dentro il salone, dove c’è il meccanico. Ma per ripagare tutti i danni che ha fatto ci vorranno un sacco di soldi. Eppure io l’avevo avvisata che era una macchina molto potente”.