Cina, nonna finisce sotto l’autobus: ma la folla scatta foto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Luglio 2013 20:20 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2013 20:49

PECHINO – Una nonna finita sotto al bus, a rischio della vita. Il nipotino che piange disperato per chiedere aiuto, forse senza neanche più la speranza di rivedere viva la nonna. E la folla intorno a scattare foto col telefonino. Scene dei tempi moderni, verrebbe da dire, tempi cinici però: la scena è accaduta in Cina, a Xi’an, dove una donna è rimasta gravemente ferita finendo sotto un autobus. Il nipotino, illeso, piangeva disperato ma la folla intorno non faceva che fissare la scena macabra o scattare foto. Lo ha raccontato alla stampa locale un agente di polizia municipale intervenuto:

“Al momento dell’incidente una signora anziana di circa 60 anni stava attraversando la strada con suo nipote quando è stata investita dall’autobus numero 16 del servizio urbano, rimanendo intrappolata sotto il suo pianale. Dato che il traffico veicolare e pedestre nell’intersezione di Nanshaomen è particolarmente intenso, molti si sono fermati a osservare l’incidente: ci sono state anche molte persone che hanno fatto ripetutamente foto con i loro cellulari. Tuttavia, nessuno ha chiamato il 120 (l’emergenza). Ho immediatamente chiamato il 120 e sono rimasto a parlare con la vittima, cercando d’invitarla a rimanere calma, mentre lei mi chiedeva di ripetutamente di badare al nipote”.

Cina, nonna finisce sotto l'autobus

Cina, nonna finisce sotto l’autobus