Cinghiali sull’autostrada Asti-Cuneo deserta: FOTO simbolo di un’opera incompiuta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Novembre 2020 9:08 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2020 9:08
Cinghiali sull'autostrada Asti-Cuneo: la FOTO simbolo di un'opera incompiuta italiana

Cinghiali sull’autostrada Asti-Cuneo: la FOTO simbolo di un’opera incompiuta (Foto dai social)

Cinghiali sull’auostrada Asti-Cuneo: autostrada deserta perché i lavori per portarla a termine sono bloccati da anni.

Una famiglia di cinghiali, in fila, sull’autostrada Asti-Cuneo all’altezza dell’uscita di Asti. E’ la curiosa fotografia immortalata da un automobilista che sta facendo il giro del web.

Cinghiali su autostrada Asti-Cuneo: foto virale

La foto è diventata subito virale su internet. Tanti i commenti sui social, che puntano l’attenzione sulla presenza sempre maggiore degli ungulati a ridosso delle città. Ma anche sui danni che questi animali provocano all’agricoltura. Non manca chi fa notare i continui rinvii dei lavori che hanno ridotto la Asti-Cuneo a un cantiere perenne.

Lo scorso primo ottobre, sull’autostrada A26 tra i caselli di Biandrate e Romagnano Sesia, due uomini sono morti e un altro è rimasto ferito su un’auto che è uscita di strada dopo essersi scontrata con un branco di cinghiali.

Le proposte di Aci e Uncem per la Asti-Cuneo

Aci e Uncem hanno preso atto delle proposte complessive avanzate dalla Provincia di Cuneo al fine di ottenere i finanziamenti europei. Ecco la loro proposta per la Asti-Cuneo: 

Grazie al costante impegno della Provincia, degli Enti Locali e della Regione paiono risolte le questioni pendenti con il concessionario sia per la scelta del tracciato dei lotti mancanti sia per il finanziamento: occorre aprire al più presto i cantieri per il lotto da Alba a Roddi e accelerare i tempi della progettazione del lotto Roddi -Cherasco.

Tenuto conto dei continui rinvii degli ultimi dieci anni è opportuno che il Governo nomini un Commissario “politico” nella persona del Presidente della Regione Piemonte, come è stato per il ponte di Genova. (Fonti: Ansa e Cuneo24)