Ciro Esposito, feretro arrivato a Napoli: commozione e applausi (FOTO)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2014 19:31 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2014 19:31

NAPOLI – E’ giunto alle ore 18:45 il feretro di Ciro Esposito, il giovane tifoso del Napoli morto dopo oltre 50 giorni di agonia. La bara è stata accolta da un lungo applauso. Resterà nella camera ardente, allestita nell’auditorium dell’VIII municipalità, fino al pomeriggio di domani, 27 giugno, quando verranno celebrati i funerali.

Ad attendere il feretro, sin dalle prime ore della giornata di oggi, oltre agli amici ed i parenti, tantissime persone del quartiere.. All’interno della camera ardente, al momento, sono stati fatti entrare solo i familiari e gli amici più stretti della vittima. Il feretro all’arrivo era seguito da un’autovettura sulla quale c’erano i familiari di Ciro Esposito. Presente anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che ha accolto il feretro al casello autostradale di Caserta Nord.

Grande commozione, pianti disperati ma anche applausi per salutare il giovane tifoso che qui viene già definito ”un eroe” e, come si legge in un manifesto della VIII municipalità ”Vittima innocente della criminalità e della violenza”. A quanto si apprende la camera ardente resterà aperta per l’intera notte. A breve è atteso l’arrivo anche di tantissimi tifosi, soprattutto quelli della zona che con Ciro dividevano la grande passione per il calcio, per la loro squadra del cuore: il Napoli.

(foto Ansa)