Si nasconde nel sedile di un’auto per entrare in Spagna: i doganieri lo scoprono

Pubblicato il 26 settembre 2012 12:54 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2012 12:55
L'uomo nascosto nel sedile

L’uomo nascosto nel sedile

MADRID – Un giovane immigrato africano si è nascosto all’interno del sedile di un’auto per cercare di entrare clandestinamente dal Marocco nell’enclave spagnola di Melilla.

I suoi complici hanno svuotato il sedile di una vettura ricavandone uno spazio per l’uomo. Poi l’hanno ricoperto con il rivestimento e una persona si è anche seduta sopra.

Il trucco, già sperimentato in Messico alla frontiera con gli Usa, è saltato quando i doganieri spagnoli hanno perquisito il veicolo. Anche gli ufficiali di dogana non hanno nascosto il loro stupore: al confine tra Marocco e Spagna, infatti, una cosa del genere non si era mai vista.