Claudio Cicero, assessore Vicenza fa saluto romano in camicia nera FOTO

Pubblicato il 15 Dicembre 2018 11:20 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2018 12:12
Claudio Cicero

Claudio Cicero, assessore Vicenza fa saluto romano in camicia nera (foto Facebook)

VICENZA – Un esposto in prefettura e la richiesta di rimozione dall’incarico di assessore alle infrastrutture sono stati preannunciati dai gruppi consiliari del centrosinistra del comune di Vicenza nei confronti di Claudio Cicero, immortalato in una foto affacciato al balcone degli uffici municipali di Piazza Biade con addosso una camicia nera con un fiocco tricolore al collo mentre saluta con il braccio alzato.

Lo scrive Il Giornale di Vicenza sottolineando che le opposizioni in consiglio comunale hanno subito chiesto che il sindaco gli tolga ogni delega. “La foto che ritrae l’assessore Cicero in camicia nera e a braccio teso sul balcone di un edificio pubblico – rilevano – è un affronto alla Repubblica, uno schiaffo alla Resistenza, una contraddizione insanabile con l’essere amministratore di una città decorata di due medaglie d’oro”.

Il diretto interessato respinge ogni accusa: “Non ho difficoltà a rivendicare le cose che faccio – afferma Cicero – .Ma non ho fatto il saluto romano, chi lo sostiene è in malafede”.