Beve Pepsi in pubblico, la Coca Cola licenzia Ronaldinho

Pubblicato il 10 luglio 2012 11:53 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2012 13:07

Ronaldinho pepsi in conferenza stampaRIO DE JANEIRO, BRASILE  – Ronaldinho è stato paparazzato mentre beveva una Pepsi, la Coca Cola, società con la quale il brasiliano ha firmato un oneroso contratto, non l’ha presa bene e ha rescisso l’accordo con l’ex attaccante del Milan.

La presentazione, a Belo Horizonte, come neoacquisto del locale Atletico di Minas Gerais, è costata cara a Ronaldinho: poichè sul tavolo su cui appoggiava i gomiti   facevano bella mostra due lattine di Pepsi Cola.

E la Coca-Cola, di cui era il testimonial fino al 2014, ha subito stracciato il relativo contratto. Con tanto di comunicato nel quale la Coca-Cola Brasile afferma che ”alla luce della significativa alterazione delle condizioni dell’accordo, il suo proseguimento non può andare avanti”.