Colombia: narcos naufragano, Guardia Costiera li trova attaccati al carico di cocaina FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2019 13:42 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2019 13:42
narcos comombiani cocaina in mare

I narcos attaccati al carico di cocaina

ROMA – Tre narcos colombiani si sono salvati aggrappandosi al carico di cocaina. E’ accaduto nelle acque dell’Oceano Pacifico: i tre uomini, per diverse ore si sono attaccati ai pacchi di droga galleggianti: li ha trovati così una motovedetta della Guardia Costiera.

La Marina Militare del paese sudamericano li ha ovviamente arrestati e con molto orgoglio ha pubblicato sui propri profili social ufficiali il momento del salvataggio dei tre contrabbandieri. Si è trattato di un’immagine surreale avvenuta in mare aperto, con i “salvagenti” di droga in vista che hanno salvato la vita ai narcotrafficanti.

L’imbarcazione delle forze dell’ordine,  impegnata nel programma di salvaguardia della vita in mare e della neutralizzazione del traffico di stupefacenti, si è imbattuta nel battello alla deriva ed è intervenuta. 

Sottomarino dei narcos intercettato dagli Usa

La Guardia Costiera americana, lo scorso luglio ha intercettato e bloccato un semi-sottomarino dei narcos in movimento nel mezzo dell’Oceano Pacifico: il “bottino”’ dell’operazione è stato quello di intercettare oltre 7,7 tonnellate di cocaina del valore di 232 milioni di dollari (circa 206 milioni di euro).

Un video ripreso all’epoca dalle autorità Usa, mostra l’inseguimento del semi-sommergibile da parte di una lancia della Guardia Costiera: la lancia si accosta all’imbarcazione in corsa e due agenti in tuta mimetica l’assaltano e cominciano a urlare in spagnolo “fermate la barca adesso”. Uno degli agenti sbatte poi i pugni contro il portello del semi-sommergibile, da cui esce un uomo con le mani alzate.

Questa è stata una delle 14 operazioni condotte fra maggio e luglio dalla Guardia Costiera Usa davanti alle coste del Messico, che hanno portato al sequestro di 17,7 tonnellate di cocaina e 423 kg di marijuana del valore complessivo stimato in 569 milioni di dollari. 

Fonte: Twitter 

Il tweet dell'Armada Colombia 

Il tweet dell’Armada Colombia