Coltello lungo 10 cm gli trapassa la faccia, lui sopravvive: la FOTO della radiografia

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2018 6:20 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2018 8:45

JOHANNESBURG – Un uomo ha tenuto un coltello conficcato nella faccia per quattro giorni. E’ accaduto a Johannesburg in Sudafrica: l’uomo, un 25enne, era stato aggredito al volto e allo stomaco dopo aver avuto un altereco con un suo amico ubriaco. L’uomo è stato inizialmente portato in una clinica a Germiston, nell’est di Johannesburg, per poi essere trasportato in una clinica dall’altra parte della città.

I medici hanno spiegato che la lama gli si è conficcata in un osso. La cosa che colpisce è il fatto che il paziente non si sarebbe lamentato più di tanto, sostenendo di fronte allo staff sanitario del Chris Hani Baragwanath Academic Hospital di avere “solo mal di testa e che gli faceva male muovere il suo occhio sinistro”.

Il paziente ha dovuto attendere 24 ore prima di ricevere un letto in ospedale. Poi ci sono poi voluti altri due giorni prima che potesse essere sottoposto ad un esame che stabilisse eventuali problemi neurovascolari che, fortunatamente, non sono stati rilevati.

L’indomani è stato effettuato l’intervento chirurgico e i medici sono riusciti a rimuovere l’intera lama del coltello. L’uomo è stato dimesso due giorni dopo l’operazione ed ha raccontato la sua storia, rivelando che l’incidente si è verificato mentre stava “cercando di aiutare un amico“. “Immagina se fosse stato un proiettile che mi passava per la testa, sarei morto lo stesso giorno” ha detto. Il 25enne, durante la rissa ha subito anche una lesione allo stomaco.

Coltello 10 cm trapassa faccia

Coltello lungo 10 cm gli trapassa la faccia, lui sopravvive: la FOTO della radiografia