Bambini Congo, durante volo una di loro fa treccina al ministro Boschi FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2014 13:49 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2014 13:53

CIAMPINO (ROMA) – Una treccina ai capelli. E’ questo il regalo che Marty, una bimba congolese, ha fatto al ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, durante il volo sull’aereo di Stato che da Kinshasa ha portato in Italia i 31 bimbi africani adottati da 24 famiglie italiane. Lo ha riferito lo stesso ministro raccontando alcuni aspetti del volo, su cui c’erano anche la presidente della Commissione adozioni internazionali, Silvia Della Monica, il vicedirettore generale della Farnesina per gli italiani all’estero e le politiche migratorie, Marco Del Panta, e un funzionario dell’Unità di crisi della Farnesina che è stata la figura che in tutti questi mesi ha lavorato in stretto riserbo alla soluzione della vicenda.

“Si è dormito molto, i bimbi erano stanchi oltre che emozionati”, ha raccontato il ministro Boschi, riferendo anche della festa a bordo quando ci si avvicinava alla pista di atterraggio di Ciampino. Durante il volo c’è stato anche il momento in cui i bimbi hanno cantato l’Inno di Mameli. “E’ una grande emozione, io non sono madre – ha detto ancora Boschi – ma conosco la gioia di chi adotta, a Natale una mia parente lo ha fatto e quindi so bene che significa provare questa emozione”.

L’arrivo dei bimbi a Ciampino e la treccina al ministro Boschi (foto Ansa)