Coppia sposi turchi, niente festa di nozze: danno da mangiare a 4mila profughi FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 agosto 2015 17:28 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2015 20:17

KILIS (TURCHIA) – Una coppia di sposi turchi che ha contratto il matrimonio nella provincia di Kilis al confine con la Siria, ha deciso di sfamare 4mila profughi siriani piuttosto che fare la classica festa di nozze. Le foto della scelta insolita sono ovviamente finite sui social dove sono diventate virali.

Uzumcuoglu e la moglie il cui nome non è stato reso noto, si sono sposati la scorsa settimana in questa zona in cui vivono migliaia di profughi siriani, in fuga dall’Isis dalla provincia confinante di Azaz. I matrimoni turchi durano tradizionalmente dal martedì al giovedì, con un banchetto finale che avviene l’ultima notte. La coppia ha deciso però di cambiare la tradizione: il padre dello sposo ha voluto lanciare un messaggio di fratellanza alla gente comune invitando migliaia di persone a mangiare: “Noi speriamo che questa sia la prima di altre cene con i nostri fratelli siriani” ha detto l’uomo.

Anche gli invitati hanno partecipato alla festa, guidando i furgoni fino al campo profughi. Qui, anche la sposa con velo bianco e hijab ha distribuito il cibo alle famiglie siriane.